viaggio a Lisbona consigli
·

Viaggio a Lisbona: 15 Consigli da sapere prima di Partire

Vuoi capire cosa sapere su Lisbona prima di partire?

In questo articolo trovi ben 15 consigli essenziali e pratici per conoscere Lisbona e pianificare al meglio il tuo viaggio.

Alcune delle cose che scoprirai riguardano:

  • Quando andare a Lisbona.
  • Consigli su dove alloggiare a Lisbona.
  • Consigli su come muoversi a Lisbona.
  • Cosa sapere riguardo i dintorni di Lisbona.

E tanto altro! Buona lettura e buon viaggio.

Per cosa è famosa Lisbona

Torre di Belem, una delle cose per cui Lisbona è famosa

Lisbona è famosa per tantissime cose. Tra le tante abbiamo:

  • La Torre di Belém: l’iconica torre difensiva risalente al ‘500 e situata nell’omonimo quartiere. Si tratta di una delle attrazioni più fotografate di Lisbona.
  • Il fado: come non nominare il fado tra le cose per cui la città è famosa? Il celebre genere musicale oggi famoso in tutto il mondo, nacque circa 2 secoli fa nei quartieri più poveri di Lisbona. Non dimenticarti di assistere ad uno spettacolo di fado!
  • Gli azulejos: si tratta di piastrelle di ceramica decorate con motivi arabeggianti o religiosi. Quest’arte venne tramandata dagli arabi durante il dominio nella penisola iberica. I portoghesi hanno portato quest’arte al livello successivo, trasformandola in un vero e proprio orgoglio nazionale. Vedrai azulejos ovunque, nelle stazioni, negli edifici e persino nei locali in cui andrai a bere o mangiare.
  • Il monastero dos Jeronimos: Il monastero più bello del Portogallo e una delle 7 meraviglie della nazione. Risale al 1500 e venne edificato per celebrare la scoperta di una via per le indie da parte di Vasco da Gama.
  • Il Tram 28: l’iconico tram vintage di colore giallo, risale agli inizi del ‘900 ed è famoso per lo spettacolare tratto che percorre lungo tutto il centro storico da Campo Ourique fino a Martim Moniz.
  • I suoi miradouros: una delle caratteristiche di Lisbona è il fatto che la città venne costruita su un’area collinare. Per questo motivo è ricca di punti panoramici (chiamati miradouros). Tra le terrazze più famose ti consiglio il Miradouro de Santa Luzia e il Miradouro de São Pedro de Alcantara.

Quando andare a Lisbona

consigli su quando andare a Lisbona

Ti stai chiedendo quando andare a Lisbona?

Lisbona è caratterizzata da un clima mite praticamente tutto l’anno. Motivo per cui non è c’è un periodo sbagliato per andare a Lisbona.

Tuttavia se vuoi visitare la città in un periodo con un ottimo clima e allo stesso tempo con un buon rapporto qualità-prezzo per gli alloggi, allora il mio consiglio è quello di visitare la città nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre.

Sono mesi con temperature spesso superiori a 20 gradi, e minime che raramente scendono sotto i 15°C. I prezzi per gli alloggi e gli hotel, se prenotato con almeno un paio di mesi di anticipo sono decisamente abbordabili.

Ecco una tabella riassuntiva dei periodi in cui è possibile andare a Lisbona:

Obiettivi di viaggioQuando andare a Lisbona
risparmiare, pochi turistiinverno e in particolare novembre, gennaio e febbraio
periodo migliore a livello di clima e di costi accettabiliaprile, maggio, ottobre
periodo migliore per spiaggia ed eventi come sagre e festivalsmaggio, giugno, luglio, agosto, settembre

Dove alloggiare a Lisbona

Consigli su dove alloggiare a Lisbona

Lisbona è una città stupenda e assolutamente da visitare. Le attrazioni non sono concentrate solo ed esclusivamente nei quartieri antichi e centrali, ma si trovano un po’ in tutta la città. E ogni quartiere ha una propria identità che può o non può piacere.

Per questo motivo scegliere di alloggiare in un quartiere a caso non è mai una buona idea.

Ecco principali quartieri e le loro caratteristiche:

  • Baixa e Rossio: è la zona più centrale di Lisbona, è pianeggiante ed è ben collegata sia al resto della città che ai dintorni di Lisbona. La consiglio a chi visita la città per la prima volta.
  • Bairro Alto e Cais do Sodré: è una zona più o meno centrale, collinare (Bairro Alto si trova sopra una collina), offre panorami spettacolari sulla città ed entrambi i quartieri sono famosi per la vita notturna. Consiglio queste zone alle giovani coppie, ai gruppi di amici e agli amanti della night life. Non sono quartieri ideali per chi cerca una vacanza rilassante.
  • Alfama: è il quartiere più antico della città, situato sopra un monte dominato da un antico castello. È il quartiere del fado, ed è ricco di hotel con vedute suggestive sulla città e sul fiume Tago. Consiglio questo quartiere alle coppie che cercano una vacanza romantica e a chi vuole alloggiare in un quartiere pieno di storia. Sconsigliato a chi non può affrontare salite e discese da fare a piedi.
  • Belém: il quartiere dista 7 km dal centro, ma è uno dei quartieri più importanti di Lisbona, e vero e proprio simbolo della Golden Age dell’impero portoghese. Il quartiere è caratterizzato dalla presenza di un esteso lungofiume, molti locali che danno sul fiume Tago, ampi spazi verdi e in generale un’atmosfera più tranquilla. Consigliato a chi cerca una vacanza più tranquilla, o alle famiglie con bambini.

Vuoi approfondire l’argomento? Leggi la mia guida completa alle 8 zone migliori dove alloggiare a Lisbona 👉 Dove alloggiare a Lisbona

Quanto è sicura Lisbona

Lisbona è una città molto sicura. Si tratta di una delle capitali più sicure in Europa. Come del resto tutto il Portogallo, che nella classifica dei paesi più sicuri al mondo si trova al sesto posto. Gli unici crimini di cui si può essere vittima sono il borseggio oppure (in alcune zone) gli assillanti spacciatori che cercano di venderti di tutto.

Come muoversi a Lisbona

Cosa sapere sui mezzi di trasporto di Lisbona

Lisbona possiede una rete di trasporti vasta ed efficiente. I trasporti pubblici includono autobus, tram, metropolitana, funicolare, ascensori panoramici, battelli, treni e ovviamente taxi.

I mezzi che utilizzerai più spesso sono i tram e le reti della metropolitana che copre però solo una parte della città. Ecco come potrai muoverti per le principali tratte di interesse turistico:

  • Centro: per raggiungere il centro puoi prendere la metropolitana. Le linee che coprono la parte centrale di Lisbona sono la verde e la blu. Le fermate principali sono Rossio, Baixa-Chiaro, Terreiro do Paço e Cais do Sodré.
  • Belém: per raggiungere l’importante quartiere di Belém puoi prendere sia i tram che i bus. L’area non è coperta dalla metropolitana. Il tram che ti consiglio di prendere è il 15E che attraversa il centro fino al quartiere di Belém.
  • Alfama: il quartiere più antico di Lisbona è attraversato dall’iconico Tram. Che oltre ad essere un mezzo pubblico è anche un’attrazione turistica. Tuttavia se la fila per prendere il tram è troppo lunga e non hai voglia di attendere, puoi salire del tram 12E che compie un percorso molto simile a quello del Tram 28.
  • Bairro alto: puoi raggiungere il quartiere con la funicolare Da Gloria, che parte da Praça dos Restauradores, oppure la funicolare Da Bica, che parte da Rua S.Paulo.

Vuoi approfondire l’argomento? Ho scritto una guida approfondita! eccola: Guida completa su come muoversi a Lisbona

Il fado a Lisbona

Cosa sapere sul fado a Lisbona

Il fado è un genere musicale nato nelle periferie di Lisbona circa due secoli fa, e oggi considerato dall’UNESCO patrimonio intangibile dell’umanità.

Nasce inizialmente come espressione artistica dei quartieri più poveri di Lisbona. La parola fado vuol dire “fato” o “destinazione” e i suoi testi sono di natura malinconica e nostalgica, cosa tipica della cultura della “saudade” portoghese.

Tra le tematiche trattate abbiamo la nostalgia per la grandezza dell’impero portoghese, l’amore perduto, la solitudine, le proprie origini e l’immigrazione.

La più grande interprete, e colei che ha reso il fado un genere musicale conosciuto in tutto il mondo, è stata la straordinaria Amalia Rodrigues, coraggiosa quanto geniale, e capace persino di opporsi alla dittatura di Salazar (motivo per cui per anni fu censurata).

Ti dico tutto questo perché uno dei consigli su Lisbona che ti voglio dare, è di partecipare a uno spettacolo di fado.

Non si può andare a Lisbona e perdersi una parte così importante della cultura portoghese.

Dove ascoltare il fado a Lisbona?

Hai a disposizione diverse opzioni.

  • Puoi andare in un ristorante del fado, chiamati anche “Case del fado”. I costi medi per cenare e partecipare ad uno spettacolo sono di 40-50€ a persona.
  • Ascoltare uno spettacolo di fado vadio (fado amatoriale) in una tasca. Le tascas sono paragonabili alle nostre bettole.
  • Oppure puoi partecipare a uno spettacolo di fado professionale in un teatro (opzione consigliata). Lo spettacolo che ti consiglio si chiama Fado in Chiado, dura circa 1 ora e costa meno di 20€.

Quali quartieri visitare assolutamente

consigli sui quartieri da visitare a Lisbona

Come ti dicevo, Lisbona è una città ricca di storia e di attrazioni da visitare.

La cosa positiva è che queste non sono concentrate in un’unica area, ogni quartiere ha le sue caratteristiche e le sue attrazioni. Quindi una delle cose da sapere su Lisbona è quali aree dovresti assolutamente visitare:

  • Baixa: è il quartiere più centrale di Lisbona. Famoso per l’enorme Praça do Comércio, l’Arco da Rua Augusta, il Convento do Carmo e la sua via dello shopping conosciuta come Rua Augusta.
  • Alfama: è il quartiere più antico di Lisbona. In passato fu il quartiere dei mori, che vennero segregati qui dopo la sconfitta degli arabi. Ovviamente è un quartiere ricco di storia e di cose da fare. Qui trovi la Cattedrale di Lisbona e il Castello di São Jorge.
  • Chiado: altro quartiere super centrale, famoso per essere stato il quartiere letterario e intellettuale di Lisbona. Veniva frequentato da importanti personaggi come Camões e Pessoa. Tra le cose da visitare la libreria più antica al mondo, la statua di Pessoa, il bar A Brasileira, e il Museu do Chiado.
  • Bairro Alto: è uno dei quartieri più “alti” di Lisbona. Si trova su una zona collinare caratterizzata dalla presenza di suggestive terrazze panoramiche, come il Miradouro de São Pedro de Alcântara. Il quartiere è famoso per la sua vita notturna.
  • Belém: uno dei quartieri più importanti a livello storico-culturale. Raggiunse il suo massimo splendore durante l’Era delle Scoperte, e la maggior parte delle sue attrazioni risalgono proprio a quel periodo. Tra queste le più importanti sono la Torre di Belém e il Monastero dos Jeronimos.
  • Parque das Naçoes: è il quartiere più moderno di Lisbona. È celebre per le costruzioni futuristiche, il secondo acquario più grande della penisola iberica, per la sua spettacolare funivia, e per il ponte più lungo d’Europa.

Cosa vedere nei dintorni di Lisbona

consigli su cosa vedere nei dintorni di Lisbona

I dintorni di Lisbona sono super interessanti e caratterizzati da una grande varietà di località da scoprire. Si passa dalla natura incontaminata delle zone a sud di Lisbona, alle spiagge spettacolari sia a sud che a est. Fino ad arrivare ai borghi suggestivi e intrisi di storia.

Ecco ALCUNE delle mete da non perdere nei dintorni di Lisbona:

  • Sintra: è la località più popolare e visitata nelle vicinanze di Lisbona. In passato fu una delle mete preferite dalla famiglia reale, caratterizzata dalla presenza di castelli che sembrano usciti da un libro di fiabe per bambini, paesaggi mozzafiato e tenute misteriose e cariche di esoterismo.
  • Cascais: la località balneare più “in” nei dintorni di Lisbona. È stata la meta turistica preferita di diversi sovrani e nobili nei secoli scorsi. Fu persino la residenza dell’ultimo re d’Italia, Umberto II.
  • Setubal e Costa da Caparica: si tratta di due litorali, tra i migliori di tutto il Portogallo. Setubal offre una zona più selvaggia e immersa nella natura. Mentre Costa da Caparica è più urbanizzata e ricca di locali, bar e ristoranti.

Come raggiungere Lisbona dall’aeroporto

Puoi raggiungere il centro di Lisbona dall’aeroporto in diversi modi. Il modo migliore è quello di prendere la metropolitana linea rossa, scendere ad Alameda e fare il cambio con la linea verde fino al centro di Lisbona. A quel punto puoi scendere alla fermata più vicina al tuo alloggio.

Un secondo modo per raggiungere Lisbona è l’aerobus che parte appena fuori dalla hall degli arrivi. Attraversa la zona di Marquês de Pombal, Avenida da Liberdade, Rossio, Praça do Comércio e Cais do Sodré. Il biglietto costa circa 4€.

Un terzo modo è quello di prendere un taxi, o meglio ancora un transfer privato che ti porta ovunque tu voglia senza alcuna attesa e con la comodità di essere lasciato davanti all’hotel. Per il transfer privato ti consiglio il servizio di GetYourGuide, che puoi trovare cliccando qui.

Quanti giorni ci vogliono per vedere Lisbona

Per visitare Lisbona, consiglio di dedicare alla città almeno 3 giorni, in modo da visitare tutte le attrazioni principali senza troppa fretta. Con 4 giorni puoi visitare oltre ai quartieri principali del centro e Belém, anche altri quartieri come Parque das Nações, Marques de Pombal, Estrela e Mouraria.

Per visitare anche i dintorni consiglio invece di dedicare a Lisbona un minimo di 4 o 5 giorni. In modo da poter visitare le due località più importanti che sono Sintra e Cascais.

Ad ogni modo, per approfondire l’argomento e per capire cosa puoi fare in base ai giorni che hai a disposizione, ti consiglio di leggere questo mio articolo: Quanti giorni ci vogliono per vedere Lisbona.

Quanto costa un viaggio a Lisbona

Cosa sapere sui costi a Lisbona

Cosa sapere su Lisbona? Parliamo dei costi!

Lisbona è una delle capitali europee più economiche quindi a livello generale ti posso dire che il tuo viaggio a Lisbona non costerà una fortuna.

Anche se negli ultimi anni i costi sono aumentati e non poco, in linea con la popolarità (meritata) che ha acquisito nell’ultimo decennio la capitale portoghese.

Ma andiamo ai dettagli del costo di un viaggio a Lisbona.

  • Hotel e appartamenti: da 50€ a 150€ al giorno a persona in un hotel oppure 80-130€ al giorno per 2 persone in un appartamento. Se scegli un ostello invece puoi trovare alloggio anche a 30€ al giorno.
  • Mangiare fuori: mediamente si spendono da 8 a 20€ a persona per una tasca, per un buon ristorante si spendono più o meno 25-30€ a persona. Per i ristoranti più rinomati si spendono 40-60€ a persona. Per una colazione semplice da 5€ a 10€ a persona. Per un brunch invece fino a 20€.
  • Trasporti: da 1,50€ a 3,80€ a tratta. Ma puoi utilizzarli gratis e in maniera illimitata con una Lisbona card.
  • Musei e attrazioni: da 5€ a 22€ ad attrazione. Anche in questo caso puoi risparmiare parecchio (fino al 60%) acquistando una Lisbona card.

Vuoi saperne di più sui prezzi? Qui trovi una panoramica completa di quanto costa un viaggio a Lisbona.

Cosa mangiare a Lisbona

consigli su cosa mangiare a Lisbona

Continuiamo questa carrellata di consigli per un viaggio a Lisbona con i piatti tipici e da non perdere.

  • Il Bacalhau: cioè il baccalà, pesce che fa parte di tantissime ricette della tradizione portoghese. Prova le crocchette di Bacalhau!
  • Sardinhas: cioè le sardine, piatto povero che per secoli ha sfamato i ceti più poveri di Lisbona. Da provare “assadas” cioè arrostite.
  • Pasteis de nata: crostatine di pasta sfoglia, ricoperte di una velo di cannella e zucchero a velo e guarnite con creme di vario tipo. Una tira l’altra. Ti consiglio di provarle da Pastéis de Belém, la pasticceria più antica di Lisbona. Posizione su Maps

Cosa sapere sul noleggio auto a Lisbona

Stai pensando di noleggiare un auto per visitare la capitale portoghese? Meglio ripensarci!

Il motivo per cui ti sconsiglio il noleggio è che avrai enormi difficoltà a visitare il centro storico e peggio ancora a trovare parcheggio. Il traffico a Lisbona è un vero e proprio problema.

Il mio consiglio è quello di utilizzare l’ottima rete di trasporti pubblici e di camminare molto. Utilizza i mezzi per spostarti tra i quartieri, ed esplora i singoli quartieri a piedi.

Quando ha senso noleggiare un’auto?

Puoi farlo nel caso tu voglia fare un tour dei dintorni di Lisbona. In questo caso ti consiglio di noleggiare l’auto dopo aver visitato Lisbona, per spostarti tra una città e l’altra.

Quali sono le zone della vita notturna

consigli sulla vita notturna a Lisbona

Sei un amante della vita notturna?

O magari sei solo curioso di scoprire come sono i locali a Lisbona?

Bene, allora ti serve capire quali sono le zone della night life lisboeta.

I posti che ti consiglio sono 2. Il Bairro Alto, il quartiere più importante per quanto riguarda la vita notturna. In un’area relativamente piccola dove sono concentrati oltre 100 locali. Il mio consiglio è quello di iniziare la serata in questo quartiere, facendo un pò di bar crawling.

Subito dopo ti consiglio di andare nell’altra zona della vita notturna, che si trova a breve distanza. Sto parlando di Pink Street, una strada totalmente colorata di rosa, celebre per essere stata la zona a luci rosse di Lisbona. Oggi è un’area famosa per le i suoi locali e discoteche.

Porta scarpe comode

Una delle cose da sapere su Lisbona è il fatto che la capitale portoghese venne costruita in una zona caratterizzata da ben 7 colline. Per questo motivo la città è ricca di punti panoramici suggestivi e stradine in salita con una pendenza spesso superiore al 20%.

Oltre a questo, un’altra cosa da sapere su Lisbona è che molte delle sue strade, specialmente quelle nel centro storico, sono ricoperte di sampietrini. Per questo motivo un consiglio importante su Lisbona è di calzare scarpe molto comode. Evita assolutamente tacchi o scarpe che possono farti inciampare.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.