About

Scopri chi è Alex Bulla e cosa fa…

Hey! Ciao, io sono Alex. E ti voglio dare il benvenuto su nomade culturale…

La mia missione con questo blog è quella di aiutare chi ama fare viaggi culturali a:

  • Trarre il massimo da ogni destinazione.
  • Approfondire la storia e la cultura di ogni posto.
  • Pianificare l’itinerario perfetto in base alle proprie esigenze.

Il tutto grazie a una serie di articoli approfonditi (ne trovi almeno 10 per ogni destinazione) che ti aiuteranno a pianificare ogni aspetto del tuo viaggio.

Perché ho lanciato questo blog?

Ho lanciato questo blog per lo stesso motivo per cui tu oggi sei qui.

Cercavo informazioni sulle destinazioni che volevo visitare, ma spesso rimanevo deluso dalla mancanza di dettagli, o dalla presenza di tantissime informazioni fuorvianti e/o superficiali.

La mia soluzione?

Ho iniziato a documentare (facendo journaling) in maniera approfondita ogni mio viaggio, e ad un certo punto ho pensato “perché non condivido queste informazioni con altre persone come me, che amano i viaggi “culturali” ma faticano a trovare informazioni?

E così è nato nel 2021, in piena pandemia, proprio mentre mi trovavo in Portogallo, il progetto vadoalisbona.com.

A questi sono seguiti altri progetti come vadoadamsterdam.it e vadoaparigi.com.

Fino ad arrivare a nomadeculturale che rappresenta il mio progetto più grande e ambizioso.

Cosa trovi in questo blog?

Trovi informazioni dettagliate sulle destinazioni in cui ho vissuto o che ho visitato. Infatti ciò che devi sapere è che sono nomade digitale stanziale.

Cosa vuol dire?

Che viaggio in maniera molto lenta, e preferisco vivere per un certo periodo nei posti che visito in modo da approfondirne la cultura, conoscere le persone del posto e visitare tutto (o quasi).

Ovviamente non mi è sempre possibile passare diverse settimane o mesi in tutte le destinazioni che visito, ma cerco comunque di non passare mai meno di 4-5 giorno in ciascuna destinazione nella mia bucket list.

In poche parole…

In questo blog trovi informazioni dettagliate che ti aiuteranno non solo a pianificare il tuo viaggio, ma anche a conoscere la storia, le tradizioni, e le curiosità di ogni città e nazione di cui parlo.

Sei pronta/o per questo viaggio? Ti porto con me!

Riguardo questo blog

Questo blog è nato verso la fine del 2022, quindi da pochissimo. È questo il motivo per cui attualmente ci sono poche sezioni e poche destinazioni.

Per ogni meta mi impegno a scrivere almeno 15-20 articoli, mi ci vorrà un pò di tempo per parlare di tutti i posti in cui sono stato e che sto visitando.

Se apprezzi il mio lavoro salva il mio blog tra i tuoi preferiti, e di tanto in tanto torna a farmi visita. Ogni mese troverai informazioni su una nuova destinazione e aggiornamenti su quelle già presenti.

Ecco alcune delle prossime destinazioni di cui parlerò:

  • Lisbona
  • Parigi
  • Amsterdam
  • Isole Canarie
  • Tunisia
  • Istanbul
  • Valencia
  • Vienna
  • Dubai
  • Andalusia
  • Berlino
  • And more…

Alcune curiosità su di me

  • Sono un gattaro, il mio gatto (e padrone ovviamente) si chiama Achille. L’ho trovato davanti casa verso la fine del 2018, poco prima di ri-trasferirmi per 6 mesi alle Canarie. È stato amore a prima vista e insieme ne abbiamo passate davvero tante. Attualmente Achille mi accompagna durante i viaggi più lunghi, ma preferisco lasciarlo a casa (in compagnia) durante i miei viaggi brevi di 4-7 giorni.
  • Non amo i social media. Per anni ho lavorato con i social come consulente di digital marketing e a partire dal 2021, stufo di star dietro a Instagram (mi creava ansia) ho smesso di promuovere la mia attività e di accettare nuovi clienti. Per questo motivo non sono il tipico travel blogger che è anche un influencer su Instagram, non vedrai molti post da parte mia sui social. Almeno in questo momento, in futuro non si vedrà.
  • Attualmente mi trovo in Tunisia per qualche mese, e continuo a viaggiare non solo in questa nazione ma anche altre destinazioni in Europa, Africa e Medio Oriente. Posti di cui ovviamente parlerò nelle prossime settimane/mesi.
  • Dopo l’estate del 2023 mi trasferirò di nuovo alle Canarie, regione che diventerà la mia “base operativa” penso per almeno qualche anno. Ho già vissuto alle Canarie per diverso tempo, più precisamente a Las Palmas de Gran Canaria.
  • Come avrai percepito adoro la Spagna, ho visitato 1/3 del paese e il mio obiettivo è quello di visitare tutta la nazione (o quasi) nei prossimi 3-5 anni.

La mia storia (in breve)

Sono nato in Sicilia, nella bellissima località balneare conosciuta come Mazara del Vallo. I miei si trasferirono in Italia negli anni 80 e risiedono tutt’ora in Sicilia.

Nonostante sia cresciuto in una famiglia molto umile sin da piccolo ho sempre sfidato lo status quo, cercando di crescere e migliorare, senza mai accettare la situazione in cui ci trovavamo.

Durante il liceo per aiutare i miei ho lavorato nei ristoranti, ero a scuola dalle 8:00 alle 14:30 e poi al lavoro dalle 17.30 a mezzanotte. A volte finivo molto più tardi. Lavoravo quasi sempre e difficilmente riuscivo ad avere una vita sociale o a viaggiare.

In questo periodo della mia vita, ho capito quanto fosse importante per me la libertà. Da lì è nato un desiderio e una volontà implacabili di costruire qualcosa di completamente mio, e di non permettere più a nessuno di decidere per la mia vita.

Mentre ero all’ultimo anno di liceo ho lanciato il mio primo business online. E nel giro di un paio di anni sono riuscito a raggiungere un’entrata tale da lasciare il lavoro, mollare tutto e trasferirmi a Las Palmas de Gran Canaria.

Da allora non mi sono più fermato.

Nel 2021 ho unito la mia passione per il marketing digitale, alla mia curiosità per le culture del mondo, la storia e i viaggi. Ho iniziato con progetti mono-destinazione (come appunto il già citato Vado a Lisbona). E nel 2022 mi sono fatto coraggio e ho deciso di lanciare un blog incentrato sui miei viaggi personali, mettendoci la faccia.

Spero che il mio lavoro ti piaccia e cosa più importante ti sia di aiuto, per pianificare i tuoi itinerari e scoprire luoghi e culture diverse.

Un saluto,

Alex Bulla.